La contraccezione è ormai roba vecchia! (video)

La contraccezione appartiene al passato. Il futuro è dei metodi naturali.” Questa sorprendente affermazione appartiene a Flora Gualdani , ostetrica  e insegnante del Metodo Billings, fondatrice di Casa Betlemme, una realtà di sostegno e aiuto incondizionato alla maternità segnata dalla difficoltà.

Chi utilizza la regolazione naturale della fertilità scopre la bellezza dell’amore coniugale vissuto nel rispetto dei ritmi della donna, nel rispetto dei coniugi che si donano l’un  l’altro, nel rispetto del bambino che potrebbe nascere da quel dono. Il rapporto sessuale, “l’effimero che si candida per l’eternità” (sono parole di Padre Raniero Cantalamessa) assurge ad una dimensione così nobile che doveva arrivare un prete per spiegarlo! Papa Paolo VI, il Cardinal Giovanni Battista Montini, Papa Paolo VI, che sarà Santo il 14 ottobre, ha donato alle coppie e al mondo intero l’enciclica “Humanae vitae” , scrivendo alcune pagine sull’amore coniugale tra le più belle della storia della “letteratura” di tutti i tempi. Chi ha un po’ di passione per la poesia può commuoversi di fronte ai lirici greci o a Shakespeare, ma sappia che nulla raggiunge la sublimità dell’enciclica di Papa Paolo VI. L’amore come fatto di rispecchiamento, di sintonia, l’amore romantico, resta su di un piano meramente orizzontale, mentre “l’amore umano, totale, fedele, fecondo” permette ai  coniugi di  compiere un primo passo per capire l’amore di Dio: attraverso la storia dei nostri affetti  Dio ci ha concesso di essere iniziati all’amore divino (Mons. Pierangelo Sequeri, al “Congresso internazionale sull’Humanae vitae”, Brescia, 14-17 giugno 2018).

La relazione coniugale, il modo in cui essa viene vissuta, non è indifferente, risuona  in tutto l’universo sociale e culturale, anche se sembra che avvenga a casa propria.  Da qui si intuisce l’enorme responsabilità di uomini, donne, sacerdoti, operatori della pastorale familiare, nel promuovere l’uso retto della regolazione naturale della fertilità. Sembra che all’estero, negli Stati Uniti, sia obbligatorio apprendere i metodi naturali per dodici mesi per poter accedere al matrimonio in Chiesa. Delle coppie che imparano la RNF più del 70% prosegue nella propria vita coniugale ad usare i metodi . Dall’Inghilterra arriva anche un appello di 500 sacerdoti:Come sacerdoti, in questo 50esimo anniversario dell’Humanae Vitae desideriamo affermare la nobile concezione dell’amore procreativo così come l’ha sempre insegnata e compresa la Chiesa cattolica.” Culture e religioni diverse, anche distanti dalla morale cattolica, mostrano di apprezzare lo stile di vita dei metodi naturali: induisti e protestanti lo hanno testimoniato al congresso internazionale di Brescia dedicato all’enciclica.

Il XX secolo ci ha regalato dei giganti del pensiero e della fede: Paolo VI e  Giovanni Paolo II  hanno scritto alcune pagine tra le più grandi e profonde sull ’amore coniugale, sulla sessualità  e sul dono della fecondità.  Riscoprire la castità prematrimoniale, imparare ad educare il desiderio sessuale, dare valore all’intimità coniugale come esperienza della pienezza della reciprocità sponsale sono solo alcuni dei frutti della riflessione dei nostri Santi. L’enciclica Humanae vitae ci invita a scoprire con gioia la sessualità come  dono grande che Dio ha fatto all’ umanità. La via maestra è rappresentata dall’ apprendimento e dall’ uso consapevole dei metodi naturali.insegnanti metodi naturali Anche a Varese si possono imparare, in particolare per il Metodo Billings esiste un pool affiatato di insegnanti in tutta la provincia, delle quali si trovano i riferimenti sul sito www.metodobillings.it .

 

 

2018-06-18T09:26:41+00:0018/06/2018|