Martiri come testimoni: Padre Damiano Puccini (video)

Non è ancora terminato il mese  dedicato dalle associazioni “Insieme per la vita” di Varese, dal decanato e dal centro Kolbe ai martiri contemporanei, che avremo nuovamente l’occasione di ascoltare Padre Damiano Puccini, missionario in Libano, che sarà presente a Varese MARTEDI’ 29 MAGGIO,  celebrerà la S. Messa  alle 18.00 nella parrocchia di Bobbiate e poi offrirà la sua bellissima testimonianza alle ore 21.00 nella cripta della parrocchia di Masnago, in via Petracchi 15, Varese.

Negli incontri proposti abbiamo ricordato che la parola martirio significa testimonianza e martire significa testimone. Abbiamo anche sottolineato che  nel mondo di oggi  in cui assistiamo ogni giorno a episodi di persecuzione e di martirio di fedeli cristiani e a un  attacco mai visto prima agli ideali e ai valori cristiani, primo fra tutti il diritto e la dignità della vita, c’è un grandissimo bisogno di testimoni, cioè di persone che dedicano tutta la loro vita all’amore di Cristo e dei fratelli, sia cristiani che  appartenenti ad altre religioni, culture e civiltà. Sono uomini e donne che testimoniano il valore infinito di ogni persona e con spirito di assoluta gratuità si mettono al servizio  dei più deboli, dei più sfortunati, di chi è oppresso.

E’ il caso di Padre Damiano che è parroco  in Libano in una città che ospita centinaia di profughi provenienti dalle zone di guerra in Siria. Tutta la comunità parrocchiale è impegnata nell’assistenza dei rifugiati, ai quali offre pasti caldi, vestiario, medicine, beni di prima necessità e soprattutto amore e accoglienza. Questa esperienza ha generato uno spirito di  fratellanza, di aiuto e solidarietà  fra coloro che vivono l’esperienza della comunità cristiana  e molte persone  che hanno vissuto esperienze drammatiche, come la guerra, la distruzione della loro casa e la fuga in terra straniera, molte di queste  persone  appartengono a storie e culture diverse, rispetto a quella dei volontari della parrocchia. P. Damiano con bimbiCi troviamo difronte a un miracolo di unità, solidarietà, aiuto reciproco fra persone che hanno subito violenze e soprusi di ogni genere. Questo ha spinto anche i più poveri  a compiere bellissimi gesti di solidarietà nei confronti delle persone più bisognose. Si tratta di una testimonianza grandissima dell’opera del Signore e di persone che donano la loro vita per costruire un mondo più umano e più vero. Al termine della testimonianza ci sarà una colletta per sostenere l’opera di P. Damiano e della sua comunità.

Siamo tutti invitati.

Per chi volesse conoscere  l’opera di P. Damiano  può collegarsi al sito “ouipourlavielb” o scrivere a info@ouipourlavielb.com, o inviare un sms al 333/5473721; potrà ricevere  il notiziario dell’associazione della parrocchia di P. Damiano e offrire un contributo in favore dell’opera svolta da lui e dai suoi collaboratori.

Franco Bruschi

2018-05-25T18:15:22+00:0025/05/2018|